Carattere   solo testo   |   alta visibilità
 



Sei in: Home » archivio news » scheda news

News

SEGRETERIA DEL SINDACO

"PROBLEMA LYMANTRIA", A GIORNI IL TRATTAMENTO
Comunicato stampa

 Quest'anno, così come già in quello appena trascorso, si è evidenziata una notevole presenza del lepidottero scientificamente chiamato "Lymantria Dispar" su tutto il territorio comunale di San Felice Circeo. Tale bruco rappresenta una vera e propria minaccia non solamente per i boschi, ma anche per la macchia mediterranea, poiché si alimenta di quasi tutte le specie di piante presenti sul promontorio e, in caso di considerevole presenza – come sta accadendo quest'anno –, può causare anche consistenti danni alla vegetazione. Per questo motivo, è stato deciso di intervenire per limitare il fenomeno. In particolare, la ditta «Green Mouse Pest Control Operator», con sede in via Celestino II a San Felice Circeo, effettuerà un trattamento a base di «Bacillus thuringensis» in due fasi, l'una entro il 31 maggio e l'altra entro il 15 giugno. Il prodotto, che viene utilizzato anche nelle coltivazioni biologiche, non ha effetti negativi né sull'entomofauna utile, come ad esempio le api, né sulle altre componenti degli ecosistemi forestali, ossia animali e vegetali. Il «Bacillus thuringensis», dunque, va a colpire unicamente le larve nei primi stadi di sviluppo, le quali ingeriscono il prodotto, che entra in azione nell'arco temporale di poche ore, insieme alle foglie di cui si nutrono. La parte non ingerita che resta nell'ambiente viene degradata senza lasciare alcun residuo, grazie alla luce solare, nell'arco di due o tre giorni. «Gli interventi – viene precisato nell'ordinanza a firma del Vice Sindaco Egidio Calisi – saranno accuratamente programmati e concordati con i Servizi Tecnologici e le aree saranno sottoposte ad un particolare monitoraggio, sia per valutare gli effetti dei trattamenti, sia per prevedere eventuali ulteriori necessità».
San Felice Circeo, 22 maggio 2012

 

Fine dei contenuti della pagina