Carattere   solo testo   |   alta visibilità
 



Sei in: Home » archivio news » scheda news

News

 

TEMPLARI IN FESTA IL 7 E 8 SETTEMBRE AL CENTRO STORICO
Comunicazioni

 Il 7 e 8 settembre San Felice Circeo organizzerà per la prima volta la festa dei Templari, ultimo evento estivo del progetto Circeo On, un laboratorio culturale di collaborazioni tra varie associazioni giovanili del territorio, nato per la richiesta dei commercianti del Centro Storico, con l'intento di creare eventi per destagionalizzare il turismo, oltre luglio e agosto, ed aumentare così il periodo di offerte turistiche in una delle più belle, rinomate e riconosciute località italiane. La festa si articolerà attraverso un ricco programma di due giorni, in cui saranno presenti rievocatori-animatori che intratterranno il pubblico, ricreando l'atmosfera del '1250. In piazza Vittorio Veneto sarà allestita un'arena per i duelli di spada e lancia aperti al pubblico, lungo il corso Vittorio Emanuele verranno svolte le attività con i giochi medievali, compresa la lettura delle carte, con una postazione per la degustazione della birra, nel giardino di Vigna La Corte si svolgerà l'inquisizione con il processo alla strega mentre nella piazza del comune ci sarà il tiro con l'arco, dei mercanti dell'epoca, uno storico per il giro panoramico con l'accesso alla Torre dei Templari che per l'occasione sarà aperta al pubblico e visitabile mediante l'acquisto di un biglietto della lotteria a persona, la cui estrazione attesa come ultimo evento del secondo giorno, permetterà al primo vincitore di aggiudicarsi un viaggio a Monaco Di Baviera per un fine settimana comprensivo di viaggio aereo ed albergo, in occasione del prossimo Oktoberfest, mentre ad altri venti fortunati in palio altrettanti buoni acquisto del valore di € 50,00 da spendere presso i negozi del borgo antico, al modico prezzo per biglietto di € 1,50. Inoltre, saranno presenti l'artigiano per la lavorazione del cuoio, il procedimento del conio della moneta con appunto sul libro del notaio, il duello in arme con vestizione e narrazione al pubblico, il tiro all'uomo di latta, ci saranno animazioni in giro per le piazze che inciteranno coinvolgendo il pubblico e saranno aperte le iscrizioni per prendere parte alla battaglia finale di domenica, che vedrà fronteggiarsi due grandi schieramenti opposti. Gli organizzatori, parte dei commercianti e delle associazioni proponenti, si augurano che questa prima edizione possa riuscire al meglio, con la collaborazione di tutti, dai commercianti stessi alle associazioni che prenderanno parte alla festa, dai volontari ai visitatori che per l'occasione potranno aderire in seduta stante, all'insegna del sano divertimento, del rispetto per la memoria storica e della salvaguardia delle ricchezze archeologiche quale luogo dell'avvenimento.

Allegati

A cura di :

  • Riccardo Finotti

 

Fine dei contenuti della pagina