Carattere   solo testo   |   alta visibilità
 



Sei in: Home » archivio news » scheda news

News

 

PARCHEGGIO AL CENTRO STORICO - AVVIATO L'ITER
Comunicazioni

 Procede speditamente l'iter per la costruzione del parcheggio di via dell'Acropoli a San Felice Circeo. Proprio questa mattina è iniziata l'attività di carotaggio per determinare dal punto di vista geologico e geotecnico la qualità del terreno su cui dovrà essere poi costruito il parcheggio al servizio del centro storico del paese.
Si tratta di fasi del procedimento importanti, tutte propedeutiche alla realizzazione della struttura che dovrebbe soddisfare in parte l'esigenza della cronica mancanza di posti parcheggio specie nel periodo estivo nel centro storico del paese.
Proprio lo scorso 30 gennaio il consiglio comunale aveva approvato il progetto preliminare ed ora si entra nella fase del progetto definitivo per arrivare successivamente all'appalto. L'opera sarà di circa 3000 metri quadri il cui costo si aggira intorno ai 900mila euro di lavori. La progettazione che verrà realizzata sarà anche rispettosa dell'ambiente circostante e la valutazione di impatto ambientale terrà conto delle diverse esigenze ambientali determinate dal Piano del Parco e in linea con il perimetro dello stesso.
"Andiamo celermente avanti – spiega l'assessore ai lavori pubblici Monia Di Cosimo a nome di tutta l'amministrazione – perché vogliamo dare corso agli impegni assunti con il territorio e il nostro programma di governo. Intervenire sul centro storico , centro nevralgico dal punto di vista turistico ed ambientale è sempre stata una nostra priorità e le numerose opere realizzate già al servizio del paese sono la loro prima testimonianza. La chiusura del centro con la pavimentazione di tutta l'area del centro ha marcato maggiormente l'esigenza di creare strutture esterne e vicine al centro del paese per rendere maggiori servizi. Il parcheggio che si realizzerà sarà rispettoso dell'ambiente circostante e soprattutto si inserirà nel contesto ambientale di tutta l'area".

A cura di :

  • Riccardo Finotti

 

Fine dei contenuti della pagina