Carattere   solo testo   |   alta visibilità
 



Sei in: Home » archivio news » scheda news

News

SEGRETERIA DEL SINDACO

ZANDONA' E CORMONS CONVOCATI IN NAZIONALE, I DUE ATLETI ECCELLONO NEL TAEKWONDO (FITA) E NEL TIRO A VOLO PARAOLIMPICO
Comunicato stampa

 Festa grande ed entusiasmo per il comune di San Felice Circeo che omaggia i suoi campioni Francesca Zandoną e Fabrizio Cormons. Il sindaco Giuseppe Schiboni e parte della giunta comunale, hanno ricevuto i due atleti nella giornata di venerdģ 20 per celebrare le loro fresche convocazioni in Nazionale. Grande soddisfazione per il Circeo grazie alle nuove convocazioni azzurre avvenute in due discipline Olimpiche: Taekwondo FITA e Tiro a Volo Paraolimpico.
Per la giovanissima Francesca Zandoną (14), atleta Titolata del Taekwondo Gionta di San felice Circeo, č la prima convocazione Nazionale, raggiunta grazie al Titolo Italiano conquistato lo scorso giugno all'Olympic dream Cup svoltasi al Foro Italico Per la storica scuola Gionta č la quarta convocazione azzurra, l'ultima della quali avvenuta con Roberta Ramazzotto laureatasi nel 2010 Campionessa del Mondo Militare.
Grande soddisfazione quella mostrata dai Tecnici Federali Marco e Francesco Gionta, per l'ottimo risultato raggiunto dalla Zandoną, che sarą impegnata al primo raduno Nazionale Cadetti dal 22 luglio al primo agosto in Puglia.
Dal significato speciale la convocazione ricevuta da Fabrizio Cormons (43) , atleta di grandissima esperienza e dal curriculum importante. Per Fabrizio sarą la prima esperienza sul prestigioso palcoscenico Internazionale del Tiro a Volo Paraolimpico. Il 6 volte Campione Italiano infatti rappresenterą i colori azzurri in Francia alla prossima Coppa del Mondo che si terrą a settembre.
Due importanti obiettivi raggiunti dallo sport Sanfeliciano che nel corso degli anni continua a sfornare talenti e campioni di indiscusso livello. Significative le parole di elogio rilasciate ai 2 atleti dal sindaco Giuseppe Schiboni e dall'Assessore allo sport Felice Capponi, che hanno salutato i loro campioni con un brindisi di buona fortuna ringraziandoli di rappresentare il nome del comune sui pił importanti palcoscenici sportivi.

 

Fine dei contenuti della pagina