Carattere   solo testo   |   alta visibilità
 



Sei in: Home » archivio news » risultato ricerca » scheda news

News

SEGRETERIA DEL SINDACO

ACQUE DI BALNEAZIONE I RISULTATI DELLE ANALISI DI ARPALAZIO, REVOCATO IL DIVIETO DI BALNEAZIONE NEL TRATTO DI MARE FRONTE LA FOCE DI RIO TORTO
Comunicato stampa

 Revocata l'ordinanza di divieto di balneazione per la foce del canale Rio Torto a San Felice Circeo. Pochi minuti fa il Sindaco, Giuseppe Schiboni, ha firmato l'atto di revoca del provvedimento del 16 luglio con il quale era stato vietato il bagno nel tratto di mare a seguito dell'esito sfavorevole delle analisi su un campione prelavato dalla Capitaneria di Porto l'11 luglio scorso e che aveva evidenziato il superamento dei limiti previsti dal decreto ministeriale per giudicare idonee le acque del mare ai fini della balneabilitÓ. Proprio il comune il giorno successivo all'ordinanza ha attivato controlli e soprattutto ha richiesto nuove analisi nei punti in cui lo stato del mare Ŕ sempre stato in buona salute. Il 18 luglio tecnici comunali hanno scoperto la rottura di un tubo di raccolta della rete fognaria che proprio nel canale Rio Torto ha sversato acque nere. Prontamente la societÓ Acqualatina ha riparato la condotta e nello stesso giorno Ŕ stato disposto un nuovo campionamento nel tratto di mare da parte della Arpalazio sede di Latina. Proprio verso le 14 la comunicazione dell'esito del campionato che ha stabilito che gli esiti analitici dei campioni prelevati in data 18/07/2019 indicano, in entrambi i campioni, valori dei parametri Escherichia coli ed Enterococchi intestinali inferiori ai limiti stabiliti dall'Allegato A del Decreto Interministeriale 30/08/2010". Da qui la revoca dell'ordinanza e del precedente divieto di balneazione.
"E' stata risolta in tempi brevi e soprattutto con spirito di servizio l'emergenza del divieto di balneazione per l'inquinamento del tratto di mare fronte la foce di Rio Torto – ha spiegato Schiboni – casi imprevedibili possono accadere, l'importante per˛ mettere in campo le professionalitÓ e le sinergie tra enti e lavorare per un fine comune: la tutela della salute pubblica e la difesa del nostro mare. Cessata ora l'emergenza potrÓ riprendere tranquillamente la nostra stagione estiva, anche se resterÓ alta l'attenzione sul canale Rio Torto per scongiurare altri accadimenti di questo genere".

 

Fine dei contenuti della pagina